locandina2014
 

La manifestazione 2014 si è svolta a Monfalcone nei giorni 8 - 9 - 10 maggio.

Le scuole della provincia hanno aderito con 74 attività : circa 1500 studenti sono stati coinvolti nell’'iniziativa.

Scienza under 18 è stata  inaugurata alla presenza di un gruppo di studenti provenienti dal Liceo scientifico Fermi di Padova, vincitori della competizione “Zero robotics”, indetta dal MIT e dalla NASA, che si svolge a bordo della stazione spaziale internazionale. 

inaugurazioneinaugurazione_bis





Gli exhibit, principali protagonisti della manifestazione, sono stati allestiti presso la Galleria d’ Arte Contemporanea, lungo via Battisti e in piazza della Repubblica. 

2014Exhibitgalleria

2014EXHIBIT




scienza_in_piazza

interno_galleria





Alcune attività sono state proposte in inglese, secondo la didattica CLIL.

Il festival ha ospitato una mostra principale , a cura degli studenti dell' ISIS Galilei-Fermi-Pacassi, La casa attiva: una casa che gli studenti immaginano per il loro futuro, costruita integrando le innovazioni tecnologiche con l’ esigenza di rispettare l’ ambiente e le risorse a disposizione. 

mostra

mostrabis





 Le classi in visita potevano partecipare a diversi laboratori : uno sul tema del colore, gestito dall’  Università della Terza Età di Gorizia, lab_colore





uno sul cibo sostenibile condotto dall' Immaginario Scientifico in collaborazione con l' Osservatorio dei Rifiuti della Provincia di Gorizia,lab_alimentazione 





uno sul latte, condotto da Parmalat educational, lab_latte





uno sui fenomeni meteorologici, gestito da esperti dell’ OSMER-ARPA,labOsmer





 uno sull'acqua potabile curato dal circolo Green gang di Legambiente,

lab_legambiente






uno su alcune  tecniche impiegate in lavori artigianali, curato da Confartigianato. 

labconfartigianato







L'angolo dei giochi ha dato ai visitatori la possibilità di cimentarsi con quesiti logico-matematici. giochi_matematici

Per  i più piccoli è stato allestito anche uno “spazio bimbi” all'’interno della Galleria. gioco_dell%27oca






Venerdì 9 maggio, nel pomeriggio e durante la serata, è stata la volta di Happy science, un contenitore di spettacoli a tema scientifico: 

lo spettacolo teatrale "Esploriamo l’ aria e l' acqua"  a cura   della scuola primaria "V. Alfieri " di Romans d' Isonzo, teatro

la lettura animata "Dialogo dei massimi e/o minimi sistemi" da parte della scuola “Dante Alighieri” di Staranzano max_e_min_sistemi





e un rap sul tema dell’ uranio impoverito, animato da due studenti dell' ISIS “Brignoli-Einaudi-Marconi” di Staranzano,impoverito

 lo spettacolo teatrale Miles gloriosus dedicato al tema dell’ uranio impoverito, di e con Antonello Taurino e Orazio Attanasio.milesgloriosus





Il servizio di guide e accoglienza, è stato svolto dagli studenti dell' indirizzo turistico dell’ ISIS Pertini di Monfalcone.

servizio_guide

 




Il festival è stato documentato dallo staff della intervista_alla_webradioweb-radio e tv, formato da studenti dell' ISIS Galilei, Fermi, Pacassi di Gorizia,  che hanno intervistato  studenti e spettatori ( IsitGoOnair.net ).





Per la realizzazione del festival l’ Associazione ha lavorato  in sinergia con l’ Amministrazione Comunale di Monfalcone e con altri enti pubblici e privati, tra cui: ARPA-OSMER FVG, CONI FVG, ASCOM e Vivacentro di Monfalcone, Osservatorio Rifiuti della Provincia di Gorizia, Legambiente, Confartigianato di Gorizia, Università della Terza Età di Gorizia.

 



 

Associazione Scienza Under 18 Isontina  - scrivi a:  info
  Site Map